SOCIAL MEDIA TREND 2020

Nel mondo del marketing di oggi è quanto mai necessario cercare di comprendere l’evoluzione dei trend e come sia possibile intercettarli per incrementare l’engagement delle proprie campagne.
In particolare i social media rappresentano attualmente l’ambito più dinamico e in continuo aggiornamento.

Ecco alcuni dei trend che sicuramente riscontreremo quest’anno:

ASCESA DI TIK TOK

Se nel 2019 abbiamo visto Instagram raggiungere 1 miliardo di utenti attivi mensili, consolidandosi al quinto posto tra i canali principali dei social media, è ora in forte ascesa Tik Tok, che spopola tra i giovani e risulta essere l’app più scaricata del momento, con numeri da capogiro: più di 1 miliardo di download e oltre 500 milioni di utenti attivi al mese.
Tik Tok rimane comunque un terreno ancora inesplorato, ma grandi brand stanno già costruendo le loro community su questa piattaforma.

 

NO FAKE NEWS

Anche se stanno diminuendo, le notizie false restano un problema: confrontando il secondo semestre del 2018 con il primo semestre del 2019, le menzioni sulle notizie false sono scese del 10,2%. Per salvaguardare la propria credibilità e affidabilità aziendale occorre ridurre al minimo la disinformazione per evitare che questa possa minare il rapporto di fiducia con gli utenti.

 

BAD INFLUENCER

Continuano ad avere un importante ruolo anche gli influencer spesso criticati, ai quali però gli utenti talvolta si affezionano reputandoli affidabili. Tuttavia si ravvisano diversi casi di Bad Influencer, poiché sono in grande aumento figure non “professionali”, che spesso si improvvisano senza essere autentiche e competenti. Ciò può evidentemente risultare controproducente per gli stessi brand.

 

 

 

RUNNING COMMENTARY

La brevità non è più necessariamente la chiave del successo. Si parla piuttosto di Running Commentary: esaustività e articolazione rispondono meglio al bisogno di argomentazione e opinione che le persone manifestano in certi ambiti. È bene comunicare un proprio punto di vista, in maniera trasparente e onesta, rispetto agli argomenti che interessano davvero la propria audience, con un atteggiamento di apertura e partecipazione. 

 

DIGITAL DETOX

È da tenere in considerazione il generale aumento di consapevolezza da parte degli utenti nell’uso dei social media, i quali – per esigenze di tempo  e dovendo scongiurare vere e proprie dipendenze – cercano contenuti di qualità, selezionando con maggior cura cosa seguire, e riducono le ore di presenza online. 

Si parla a riguardo del Digital Detox, un fenomeno che non si sostanzia nel vero e proprio abbandono dell’utilizzo dei social, bensì nell’avere un atteggiamento più equilibrato nei confronti di questi strumenti, salvaguardando il proprio benessere psicologico e gestendo al meglio il tempo libero. 

 

AR e VR

Sempre maggiore interesse per:

 

  • Realtà Aumentata (Augmented Reality) che amplifica il mondo reale aggiungendo informazioni con la sovrapposizione di contenuti digitali. Per fare ciò si avvale dell’utilizzo di un dispositivo (es. smartphone o tablet) su cui è possibile scaricare un’applicazione, o di sistemi più sofisticati come i Google Glasses.
  • Realtà Virtuale (Virtual Reality) che è una tecnologia capace di trasportarci in una realtà diversa da quella che stiamo vivendo, tramite l’utilizzo dei visori.
    Si può essere teletrasportarti in ambienti reali, ripresi attraverso telecamere 360, oppure in ambienti completamente ricostruiti grazie all’uso della grafica 3D.

 

 

Continua a seguirci per essere sempre aggiornato sulle ultime tendenze e curiosità del settore!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su